lignano sabbiadoro > dal 6 all'11 marzo 

Migrart in residence

residenza per giovani artisti

Dal 6 all’11 marzo si svolgerà a Lignano Sabbiadoro (UD) il 1° programma di residenza d’arte contemporanea cittadino MigrArt In Residence, inserito all’interno della 2^ Edizione del Festival "MigrArt : L’arte come incontro" organizzato dall’Associazione Menti Libere in collaborazione con il Comune di Lignano Sabbiadoro, il Bella Italia & Efa Village ed altri enti ed associazioni del territorio.

 

Il Festival, e di conseguenza la residenza, nasce per stimolare culturalmente e sensibilizzare una comunità balneare che al di fuori dell’affollata stagione estiva vive all’insegna di uno spoglio ambiente aggregativo e creativo.

L’obiettivo della residenza è si quello di stimolare una riflessione sulla realtà dicotomica lignanese ma anche quello di favorire l’incontro altresì difficile tra giovani artisti emergenti, artisti consolidati nel panorama nazionale ed il territorio ospitante.

Saranno infatti Michele Bazzana, Ryts Monet e Kristian Sturi i tre poliedrici artisti friulani, oramai consolidati a livello nazionale, chiamati ad allestire con le loro opere la mostra collettiva ed a svolgere il ruolo di tutor nei confronti dei nove artisti emergenti under30 coinvolti dall’organizzazione.

 

Saranno Lorenzo Chinellato, Emma Collauzzo, Andrea D’Arsiè, Alessandro Manfrin, Noa Merlini, Francesco Patat, Greta Pllana, Tommaso Sandri e Giacomo Zorba che sotto l’occhio attento della curatrice Eva Comuzzi e la supervisione dei tre artisti principali verranno accompagnati per i cinque giorni di residenza nell’allestimento della collettiva all’interno dei vari poli espositivi ma anche nell’elaborazione di una riflessione sul singolare contesto in cui si trovano a lavorare, quello di una località balneare in letargo.

Per sottolineare questa tematica l’organizzazione ha deciso di strutturare la mostra in un percorso comprendente vari spazi, quelli istituzionali come la rinnovata sala espositiva di Terrazza Mare che fungerà da base operativa ed atelier, ma anche quelli più informali e dal grande valore simbolico come alcuni locali che nei mesi extra stagionali restano tristemente sfitti.

L’11 marzo alle 18 sarà il momento dell’inaugurazione ricca di sorprese all’interno della Terrazza Mare in presenza della curatrice e degli artisti a cui seguirà la visita guidata ai vari spazi espositivi.

La collettiva sarà fruibile per tutta la durata del Festival nei giorni di sabato e domenica e vedrà la sua conclusione con il finissage del 25 marzo, stessa ora stesso posto, con una talk a cura delle artiste Isabella e Tiziana Pers di RAVE Residency a cui seguirà l’evento conclusivo con la presentazione della pubblicazione cartacea. 

7 marzo >> 2° giorno Migrart in residence

alla scoperta di lignano

guest star christopher thomson

foto mostra della scorsa edizione

migrart reportage