work in progress...

Nel marzo del 2012 nasce il collettivo d’arte MentiLibere da un gruppetto di amici uniti dalla voglia di utilizzare il loro tempo in maniera costruttiva all’aria aperta. Si parte dalla raccolta di rifiuti nei parchi e dalla relativa riqualificazione artistica atta alla sensibilizzazione ambientale. Pian piano il gruppo si amplia e inizia ad organizzare serate e laboratori (pittura, musica e riciclo) all’interno della manifestazione di beneficienza Lignano In Fiore, collaborazione andata avanti dal 2013 al 2015. Da lì partono le iniziative indipendenti come la Cleanin’March, evento comunitario di pulizia ambientale, e altri eventi in giro per il Friuli. A febbraio 2015, dopo esser divenuta un’associazione culturale, vince il bando regionale per la promozione della cittadinanza attiva tra i giovani potendo così ampliare la sua offerta di eventi. A fine febbraio iniziano finalmente le attività di pulizia ambientale con il gruppo di richiedenti asilo ospiti a Lignano. Il suddetto gruppo partecipa alla seconda edizione della Cleanin’March ed è il protagonista del Murales Comunitario, un progetto di decorazione murale partecipata in cui ha collaborato con un gruppo di volontari locali. Dall’esperienza con i ragazzi afgani e pakistani nascono molte amicizie e pian piano si fa strada l’idea di intraprendere il loro percorso al contrario, per vedere senza filtri quello che succede lungo i confini dell'Europa.